Urbanistica tra corruzione e ’Ndrangheta: il caso di Desio

Chiodelli F. (2018). Urbanistica tra corruzione e ’ndrangheta: il caso di Desio. Archivio di Studi Urbani e Regionali, 121: 5-27

Il saggio analizza alcuni casi di corruzione, avvenuti in un contesto territoriale caratterizzato dalla presenza radicata della ’Ndrangheta, che si sarebbero verificati in relazione alla redazione del Piano di governo del territorio del 2009 di Desio. Tale studio permette di avanzare alcune ipotesi sulle determinanti istituzionali della corruzione in campo urbanistico. Il testo si chiude con una riflessione sulle azioni di contrasto alla corruzione e sul ruolo specifico del sapere tecnico.

Richiedi una copia del saggio!

Comments are closed.