Suggestioni (per chi si occupa di pianificazione) in Carl Schmitt

Chiodelli F. (2009), “Verso un pensiero degli arcana. Suggestioni (per chi si occupa di pianificazione) in Carl Schmitt”, Territorio, 47: 104-115.

Scarica QUI l’articolo!

Carl Schmitt, controverso giurista e filosofo politico novecentesco, non si è mai occupato di pianificazione territoriale. Tuttavia molte delle sue intuizioni e delle sue suggestioni teoriche, precocemente seppellite insieme alle ceneri del Moderno, possono ancora animare una riflessione che voglia interrogarsi sulla natura intima dello spazio e delle discipline che se ne occupano.
Nello specifico il paper analizza tre concetti chiave della teoria di Schmitt (il nomos della terra, la dicotomia terra/mare, le categorie del politico amico/nemico), particolarmente interessanti perché forniscono feconde suggestioni sulla natura “arcanica” dello spazio, suggestioni utili per indirizzare una rilettura meno scontata di molti dei temi con i quali gli urbanisti hanno quotidianamente a che fare. Nella specifico, nel finale del saggio, si mette alla prova tale possibilità rispetto al tema dello “spazio della globalizzazione”

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *