Gli spazi della povertà

Chiappero E., Moroni S., Nuvolati G. (2011) (a cura di), Gli spazi della povertà: strumenti di indagine e prospettive di intervento, Bruno Mondadori, Milano

Acquista il volume!

Richiedi una copia dei capitoli per uso personale!

Sinossi

La povertà urbana resta un problema diffuso nelle megalopoli dei paesi in via di sviluppo come nelle nostre città. Ma cosa conosciamo della relazione che lega spazio e povertà? Come si distribuisce la povertà sul territorio? Quali politiche possono mitigare i possibili effetti negativi tra povertà di aree e povertà di individui o sostenerne i potenziali legami positivi? Il volume, curato da alcuni dei principali specialisti del tema, esamina la relazione tra spazio e povertà nel contesto urbano, indagandone gli aspetti teorici e le relazioni empiriche in una prospettiva multidisciplinare. Gli autori analizzano alcune significative realtà internazionali per poi concentrare l’attenzione sulla città di Milano. Un testo destinato principalmente agli studiosi di scienze sociali e agli studenti dei corsi di laurea specialistica, di master e di dottorato in economia, sociologia per la ricerca sociale, urbanistica, geografia urbana. Ma anche uno strumento prezioso per i decisori pubblici interessati alla valutazione della qualità della vita nei contesti urbani: in questo libro troveranno raccomandazioni preziose per gli interventi a tutela di chi vive situazioni di maggior svantaggio.

Capitolo 3 (pp. 23-30)
Chiodelli F., “Le componenti spaziali della povertà urbana”.

Capitolo 11 (pp. 141-156)
Caiani G. e Chiodelli F., “La dimensione spaziale della povertà a Milano: esplorazione sui Nuclei di Identità Locale”.

Capitolo 15 (pp. 219-226)
Chiodell, F., “Politiche, spazio, povertà”.

Capitolo 16 (pp. 227-250)
Chiodelli F. e Moroni S., “Una pluralità di opzioni di intervento”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *